Quale fotocamera digitale comprare?

Ecco i principali modelli (pro e contro) e cosa analizzare prima di procedere all’acquisto della fotocamera digitale

 

“Basta uno smartphone per scattare delle foto!” Corretto, ma per foto di alta qualità il caro e fedele compagno sempre presente nella quotidianità di ogni persona non basta. Per trasformare ciò che i propri occhi vedono in un quadro perfetto, mantenendo la vivacità dei colori e la perfezione dei dettagli è necessario utilizzare una buona macchina fotografica digitale. Una fotocamera digitale permette di avere tanto in più: ergonomia studiata nel particolare, molteplici funzioni di scatto, impostazioni per ogni fotografia e un grande spazio dove memorizzare tutti gli scatti effettuati. Siete ancora convinti che uno smartphone riesca a tener testa a fotocamere digitali nate appositamente per le foto? Vi prego, ditemi di no!

Però, anche queste particolari macchine hanno un limite: è davvero difficile scegliere il modello giusto all’interno di un mercato affollatissimo e che ogni giorno sforna nuovi modelli dalle caratteristiche sempre più accattivanti, sia a livello di estetica che di peculiarità tecniche. Quindi, quale fotocamera digitale comprare? Tanti modelli differenti tra loro, per grandezza del corpo macchina e per qualità delle foto assicurata, che permettono di utilizzare numerosi accessori (cambiare obiettivi o altro) o che riescono a scattare foto perfette senza l’ausilio di altri strumenti. Una scelta davvero complicata, ma basta prendere in considerazione diversi aspetti (personali e della fotocamera) e tutto può trasformarsi in una piacevole passeggiata in un mondo davvero affascinante.

 

Quale fotocamera digitale comprare? Partite dalle vostre esigenze e rapportale alla qualità della macchina.

Per prima cosa, quando la voglia di acquistare una fotocamera digitale mette a tacere ogni altro pensiero e desiderio, bisogna porsi una domanda: “come userò la macchina fotografica?” La scelta deve partire dalla considerazione delle nostre esigenze, onde evitare di spendere cifre importanti e riporre dopo qualche mese la fotocamera in un cassetto.

Nel dettaglio, per chi desidera semplicemente scattare delle foto in famiglia, quindi, per puro hobby, senza particolari pretese, una fotocamera compatta è la scelta giusta. Con cifre decisamente abbordabili è possibile portare a casa una buona digitale, le cui caratteristiche riusciranno a soddisfare queste vostre esigenze che non si presentano come incredibili pretese. Ancora, per gli amanti dei viaggi che amano immortalare ogni loro spostamento e veri e propri angoli di paradiso, una bridge compatta o una piccola reflex di fascia più bassa potrebbe essere la scelta giusta.

Gli aspiranti professionisti e i veri appassionati di fotografia devono, invece, lasciar perdere quanto detto fino a questo momento e lanciarsi ad occhi chiusi e senza timore nel magico mondo delle reflex digitali e delle mirrorless. Restano loro le vere regine del regno della fotografia.

 

Budget a disposizione e megapixel: come comportarsi?

Tutti amiamo le foto dalla risoluzione perfetta. Quello dei megapixel è un tema sempre molto caldo e sembra che ci sia una vera e propria corsa al megapixel, o meglio ai megapixel: più sono e meglio è! Una corsa che parte sempre dopo lo sparo delle case produttrici, che avendo difficoltà nel pubblicizzare il proprio prodotto in base al range dinamico o della qualità dei colori, puntano la loro strategia di vendita sul tanto amato e più semplice megapixel. Non dimenticate che delle foto di ottima qualità possono essere scattate anche con fotocamere che presentano un numero di megapixel inferiore e che costano anche in meno di modelli che non fanno proprio al caso nostro. Che cosa significa? Mai scegliere una fotocamera digitale solo e soltanto prendendo in considerazione il numero dei megapixel. Si, sono molto importanti, ma tutto deve partire dalle nostre esigenze e dalla correlazione di altri elementi: anche l’ergonomia, la velocità di scatto, la precisione della messa a fuoco, la praticità di un menu intuitivo e completo sono elementi che giocano a favore della perfetta fotocamera.

Il tutto dipende, ovviamente, dal budget che si ha a disposizione. C’è un particolare principio che può essere applicato, dal punto di vista economico, per la scelta del prodotto adatto a soddisfare le proprie esigenze. Il principio del “se costa troppo non è la fotocamera giusta per me!”. Se non si è disposti a spendere una certa cifra significa che quella determinata macchina non ci serve, altrimenti il problema non si presenterebbe. Insomma, il “quanto si è disposti a spendere” è un limite naturale per la scelta della giusta fotocamera.

 

Quale fotocamera digitale comprare? Vantaggi e svantaggi dei principali modelli

Addentriamoci nel mondo delle fotocamere digitali di ultima generazione e proviamo a scegliere quella giusta per noi.

La punta di diamante del mercato della fotografia è la tanto amata reflex digitale. Sono diversi i modelli tra cui è possibile scegliere, ma tutti garantiscono delle prestazioni davvero eccellenti. Qualità di immagine molto alta, possibilità di cambiare l’obiettivo e sensore APS o Full Frame. La traduzione per i meno esperti è la seguente: foto sempre perfette in ogni situazione, senza mai perdere neanche il dettaglio più piccolo. È questa la fotocamera digitale che un aspirante fotografo professionista o un vero appassionato di fotografia deve acquistare per mettere alla prova le proprie capacità e migliorarle grazie ai tanti strumenti ausiliari da aggiungere al corpo macchina. Una fotocamera semi- professionale o professionale al 100%, dipende dal modello, che proprio non si adatta a chi desidera scattare foto per diletto e ama una macchina piccola e leggera (l’unico limite delle reflex è proprio il peso).

Restano le fotocamere compatte la scelta più gettonata: perfette per i meno esperti e dalle dimensioni che ne aumentano la comodità. Un successo che non dipende direttamente dalle loro specifiche tecniche (funzioni limitate e performance decisamente più basse delle reflex) ma perché si rivolgono ad una grande fetta di mercato. Sono le fotocamere adatte alle famiglie, a chi ama fotografare senza pretese. Infatti, la qualità delle foto è compromessa dal sensore di piccole dimensioni e dalla limitata ottica: questo è uno degli elementi che gioca a sfavore di queste macchine. Le uniche note positive restano il peso, le dimensioni e la silenziosità.

Un’altra categoria da prendere in considerazione sono le mirrorless, che stanno conquistando il mercato facendo la voce grossa. Compatte e dalle buone prestazioni. Queste fotocamere digitali permetto di utilizzare vari obiettivi e assicurano tanta libertà in termini di creatività. Molto veloci nello scatto, si presentano come una valida (seppur di livello inferiore) alternativa alle reflex, anche se la qualità degli scatti e più bassa e gli obiettivi delle reflex quasi mai sono compatibili con questa tipologia di macchina.

 

Quale comprare? I fantastici 4!

In conclusione, prima di comprare una fotocamera digitale, partendo da quelle che sono le proprie esigenze, è necessario prendere in considerazione 4 elementi fondamentali da posizionare in ordine:

  1. Peso e ingombro della fotocamera: scegliere sempre un modello che si adatta perfettamente allo specifico uso che se ne intende fare. Ad esempio, per semplici foto ricordo non serve una grande macchina (reflex), ma una compatta sarà più che sufficiente
  2. Zoom: per le compatte uno zoom 4x è sufficiente. Il problema non si pone per le reflex e le mirrorless che offrono la possibilità di intercambiare gli obiettivi;
  3. Grandangolo: la possibilità di sfruttare tale funzione (sempre per le sole fotocamere compatte) rappresenta un punto a favore per la macchina che ha già attirato la nostra attenzione
  4. Possibilità di operare con diversi settaggi e non sempre in modalità automatica.

Unendo questi elementi è possibile optare per un modello ideale di macchina fotografica facendo riferimento ad un pubblico più vasto di meno esperti del settore. Per chi, invece, già è indirizzato verso l’acquisto di una reflex più costosa, avrà sicuramente le idee più chiare!

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *