Assicurazione Auto Temporanea

Come Funziona L’assicurazione Auto Temporanea

Spesso l’importo della RCA incide in maniera sproporzionata rispetto all’utilizzo effettivo dell’auto. E per questo ci si trova a pagare anche quando l’auto resta parcheggiata in garage. In questi casi è possibile usufruire di una speciale formula che le compagnie assicurative hanno introdotto di recente: l’assicurazione temporanea auto che potete approfondire qui.

Assicurazione Auto Temporanea

Si tratta di una copertura assicurativa che assicura l’auto solo per brevi periodi relativi all’effettivo utilizzo dell’auto. Il risparmio con l’assicurazione auto temporanea è consistente, si arriva addirittura ad un risparmio pari al 50% rispetto alla copertura annuale “classica”. Ma occorre verificare, per poterne usufrire, se ci sono i presupposti previsti per questa tipologia assicurativa che si può, sostanzialmente, dividere i tre opzioni.

La prima è l’assicurazione continua per un periodo limitato e prevede un contratto che va da pochi giorni a qualche mese. Durante questo periodo la copertura è totale e consecutiva. Una tipologia contrattuale, questa della copertura continua per periodo limitato, che si rivolge a chi, ad esempio, utilizza l’auto in un solo periodo dell’anno (un uso stagionale, ad esempio);

La seconda opzione è quella che prevede una copertura annuale valida solo per periodi specifici. Una tipologia contrattuale che si rivolge a chi, ad esempio, utilizza solo l’auto determinati giorni della settimana (solo fine settimana, o al contrario, solo in alcuni giorni feriali);

Altrimenti si può pagareil premio a consumo in base ai chilometri effettivamente percorsi. In questo caso la compagnia assicurativa può avvalersi dell’installazione di un GPS per verificare l’effettivo consumo. Un’opzione che si rivolge a chi fa pochi chilometri ma non può programmare né giorni né periodi di utilizzo dell’auto.

Se si decide di stipulare un contratto con assicurazione auto temporanea è bene essere informati su alcuni punti fondamentali. Se si utilizza l’auto in un giorno diverso da quelli stipulati nel periodo di copertura previsto dal contratto la compagnia assicurativa potrà rivalersi sul conducente. Al di fuori del periodo di copertura assicurativa temporanea l’auto deve essere parcheggiata in un luogo privato perchè, è bene ricordarlo, l’auto parcheggiata su suolo pubblico, deve essere coperta da assicurazione pena multa ed eventuale rimozione forzata.

Ogni compagnia assicurativa ha poi clausole e opzioni assicurative che è bene leggere con attenzione. Il consiglio di massima è dunque: farsi fare preventivi da diverse compagnie e leggere bene i contratti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *